Ci sono più offerte di lavoro che Programmatori .NET

Ai primi di ottobre TechCrunch riportava una notizia interessante: negli Stati Uniti ci sarebbe carenza di sviluppatori .NET. La piattaforma di recruitment Dice dichiara che le offerte di lavoro .NET aumentano del 25% ogni anno, e che la gran parte delle ricerche sui loro database riguarda skill .NET. Ai primi di ottobre 2011 sarebbero state oltre 10.000 le richieste inevase di figure professionali .NET.

Notizie di questo tipo vanno prese con beneficio di inventario anche se in questo caso una conferma indiretta viene da WANTED Analytics, che a Settembre ha pubblicato un report indipendente che sembra giungere alle stesse conclusioni. Anche i commenti all’articolo di TechCrunch sono confortanti: ci sono aziende che ammettono di essere a caccia di sviluppatori .NET e ci sono programmatori che confermano di ricevere continuamente offerte di lavoro (non mancano quelli che sono passati ad altri linguaggi e non se ne pentono).

»

Mono 2.10.3 gira su OS X Lion (ed è vivo e vegeto)

Xamarin, la compagnia che ha preso in mano il Progetto Mono dopo l’addio di Novell, ha appena rilasciato Mono 2.10.3. Ne da annuncio lo stesso Manuel de Icaza, storico deux-ex-machina del progetto e fondatore di Xamarin. Si tratta per lo più di una versione di manutenzione che risolve numerosi problemi, primo fra tutti l’instabilità di Mono sull’ultima versione di MacOS X Lion. L’importanza di questo aggiornamento va ben oltre le sue caratteristiche tecniche. »

Perché le Web Startup non amano .NET Framework?

StartupSul blog aziendale di Expensify il CEO David Barrett ha raccontato perché la sua azienda non assume programmatori Microsoft .NET Framework. In poche ore il suo articolo ha fatto il giro del mondo scatenando un gran putiferio. Gli sviluppatori .NET si sono lanciati in una difesa accorata della piattaforma Microsoft mentre molti commentatori e blogger hanno sposato le tesi di Barrett. Gli oltre 500 commenti danno un’idea ben precisa del fervore suscitato dall’articolo. Non intendo dilungarmi sui contenuti, mi interessa piuttosto approfondire una questione sollevata indirettamente dal pezzo di Barrett.

»

Il Progetto Mono salvato in extremis dal suo fondatore

MonoSono settimane di passione per il progetto Mono, celeberrima versione open source e multi piattaforma del Microsoft .NET Framework. All’inizio del mese Attachmate (proprietaria di Novell, sponsor storico del progetto) ha improvvisamente licenziato l’intero team di ingegneri al lavoro su Mono.

L’annuncio ha gettato nel panico la comunità internazionale di sviluppatori Mono. Dal 2004, anno di nascita del progetto, migliaia di grandi e piccole software house hanno adottato la piattaforma per lo sviluppo rapido di soluzioni cross-platform. Purtroppo salvo rare eccezioni è frequente che progetti open source nati o assorbiti in grandi organizzazioni commerciali finiscano per essere abbandonati.

»